come utilizzare facebook analytics

Come utilizzare Facebook analytics

Come utilizzare Facebook analytics? Ne avete mai sentito parlare? Di cosa si tratta? Come accedere?

In questo articolo cercheremo di rispondere a queste domande.

Grazie a questo strumento sarete in grado di analizzare i dati relativi al vostro sito e al vostro pubblico in modo rapido e dettagliato.

Vediamo come utilizzare Facebook Analytics.

Cos’è Facebook Analytics?

È uno strumento di analisi progettato per funzionare in relazione con Facebook Ads, presente all’interno della piattaforma Business Manager di Facebook messo a disposizione dal famoso social a partire da Aprile 2017. Questo tool fornisce dati fondamentali per tutti coloro i quali si occupano di Facebook marketing.

Quali dati sono disponibili in Facebook analytics?

Inizialmente Facebook ci permetteva di tracciare esclusivamente l’ultimo punto di contatto relativo all’interazione con gli utenti, ad esempio se una persona interagiva con 7 post di un brand, ma la conversione avveniva all’ottava interazione, solo quest’ultima veniva conteggiata e visualizzata. Oggi invece è possibile analizzare l’intero percorso che porta alla conversione.

Con il nuovo aggiornamento di Facebook Analytics sono state introdotte diverse funzionalità:

  • funzionalità avanzate di apprendimento automatico per individuare i segmenti di pubblico con cui avete ottenuto maggiore engagement e conoscere quali sono i contenuti che converto di più.
  • Omni-channel analytics funzionalità grazie alla quale possiamo vedere quali utenti sono arrivati su un sito o all’iterno di un’app passando da Facebook. 
  • Possibilità di creare eventi personalizzati 
  • analizzare in modo rapido come gli utenti interagiscono con la vostra pagina
  • individuare se quegli stessi utenti convertono sul sito web,
  • impostare dei funnel.

I dati forniti da Facebook Analytics potranno rivelarsi utili per comprendere fino in fondo le caratteristiche del vostro pubblico e impostare così la giusta strategia.

Vediamo come navigare all’interno dell’interfaccia di Analytics per trovare le informazioni che vi interessano.

Come utilizzare Facebook Analytics: accedere alla dashboard

Per iniziare accedete alla vostra dashboard di Facebook Analytics. Tenete presente che affinché funzioni è necessario installare il pixel di Facebook.

Una volta effettuato l’accesso al pannello di Analytics vi troverete una panoramica dei vostri dati d’analisi.

Fate click sulla voce dashboard nella barra laterale sinistra per visualizzare la vostra dashboard omni-channel.

facebook analytics dashboard

Fate click sulla voce attività per effettuare un’analisi più specifica relativa agli utenti attivi, ai funnels e cosi via.

Rapporti sui ricavi

I report consentono di comprendere meglio i dati in base alle vostre esigenze specifiche,  in modo da poter prendere decisioni  mirate.

La dashboard di analisi di Facebook presenta ampie funzionalità di reporting, mediante il suo utilizzo potrete conoscere in modo approfondito i vostri dati, esaminando le micro-conversioni combinate con i diversi dati demografici e gli eventi.

Mettiamo il caso che siate i proprietari di un e-commerce e volete capire quali clienti convertono meglio da Facebook, per scoprire questi dati dovrete cliccare sulla voce attività—>ricavi per generare un report relativo ai dati d’acquisto.

facebook analytics

Per esaminare informazioni specifiche vi basterà selezionare dal menù a tendina i dati che vi interessano, oppure selezionare la sorgente di traffico per esaminare le conversioni in base all’origine del traffico.

 

Utilizza i dati di Facebook Analytics per le tue campagne

Il valore reale di Facebook analytics sta nella sua capacità di fornirci dati fondamentali per le attività pubblicitarie.

E’ importante tenere presente che anche se una campagna adv su Facebook non sta convertendo bene ciò non vuol dire che non stia portando dei profitti e i dati di analytics vi aiutano a valutare la situazione.

Supponiamo che una delle vostre campagne abbia l’obiettivo di portare click sul vostro sito, ma non converte.

Sarà proprio grazie a questa prima campagna che molti utenti potranno interagire con una campagna di remarketing che invece converte bene.

Se analizzate bene i dati potrete definire la vostra strategia in modo mirato prendendo le giuste decisioni.

Ad esempio sarte in grado si definire a quale pubblico destinare, dove posizionare i vostri annunci, su quale canale indirizzare il traffico, che tipo di contenuto pubblicare e cosi via.

 

Author

admin@thesocialweb.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *